Download 
application/vnd.openxmlformats-officedocument.wordprocessingml.documentRichiesta di finanziamento spese viaggio-Allegato1-2023(DOCX | 125 KB)
application/pdfSpese Rimborsabili Finanz. Studenti 2023(PDF | 174 KB)

Gli/Le studenti regolarmente iscritti/e ai corsi di studio del Dipartimento possono presentare richiesta di contributo per lo svolgimento di soggiorni e visite di studio/ricerca, in Italia e all’estero.

Chi non può presentare domanda

Coloro che non possono presentare la domanda sono:

  • gli/le studenti iscritti ai corsi singoli;
  • gli/le  studenti che partecipano a programmi internazionali coperti da borsa di studio (Erasmus, Doppia Laurea, Accordi Bilaterali e altri progetti) assegnata per lo stesso viaggio per il quale si chiede il finanziamento;
  • gli/le studenti beneficiari di borsa di studio dell’Ateneo per mobilità internazionale per ricerca tesi/prova finale all’estero assegnata per lo stesso viaggio per il quale si chiede il finanziamento.

Spese ammissibili

Sono ammissibili tutte le spese documentate sostenute tra il 1 gennaio e il 31 dicembre 2023 per:

  • viaggio;
  • vitto, alloggio e trasporti urbani (massimo euro 36,16 giornalieri);
  • iscrizioni a conferenze, eventi, attività di formazione, etc;
  • accessi a biblioteche, mostre, etc.

Nota bene: nel caso di iscrizione a corsi e convegni organizzati da Enti Italiani, l'autorizzazione va presentata con almeno tre settimane di anticipo rispetto alla scadenza dell'iscrizione o/e del pagamento della quota. 
Va infatti verificato se l'Ente Erogante il servizio emette fattura elettronica, in tal caso l'unica forma di pagamento possibile è il pagamento dall'Università direttamente all'Ente Erogante.
Per eventuali chiarimenti contattare l’ufficio Approvvigionamenti e Contabilità Città alla mail: uff.approvv.cont.citta [at] unitn.it

Nel caso in cui ci si iscriva ad un corso/convegno organizzato da un ente estero, oppure un ente italiano che NON ha gestione IVA e che NON emette fattura elettronica, vi è la possibilità da parte dello studente di anticipare la quota e poi richiedere il rimborso all'Amministrazione mediante fattura intestata all'Università di Trento: DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO VIA VERDI 26 - 38122 TRENTO, P. IVA E COD. FISCALE: IT00340520220 - allegando anche la copia del pagamento avvenuto.

Spese non ammissibili

Non sono ammissibili le seguenti spese:

  • viaggio effettuato con auto propria;
  • spostamenti dalla località di studio/ricerca ad altre località adiacenti non preventivamente autorizzati;
  • fotocopie;
  • acquisto di libri utili per lo studio/ricerca;
  • iscrizione a corsi di lingua straniera;
  • spese di visto e assicurazione;
  • spese sanitarie.

Tipologie di finanziamento

Il finanziamento può consistere in: 

  • un rimborso, da erogare previa presentazione di idonea documentazione di spesa, per:
    - spese di viaggio con mezzi di linea (seconda classe per il treno o classe economica per viaggi aerei) o privati collettivi;
    - biglietti di ingresso a Musei, Biblioteche e simili e spese per fotocopie relative a ricerche bibliografiche;
    - iscrizione a seminari e corsi.
  • un “contributo” alle spese di soggiorno, purché documentate, fino a un massimo di € 36,16 giornaliere per un massimo di 3 mesi consecutivi. Per spese di soggiorno, si intendono oltre al pernottamento, le spese per i pasti ed i trasporti interni urbani.

Maggiori informazioni relativi ai criteri di Dipartimento per il calcolo dei rimborsi spese sono consultabili nella sezione di download di questa pagina.

Come fare richiesta

La richiesta di contributo relativa a spese sostenute o da sostenere nell'anno solare 2023 deve essere presentata compilando l' apply online (disponibile indicativamente entro fine gennaio) entro le ore 12:00 di venerdì 24 novembre 2023.

All'apply va allegata la scansione del modulo “Richiesta di finanziamento spese viaggio” disponibile nel download di questa pagina e contenente una dichiarazione del/della docente proponente circa la valenza dell'iniziativa e firmato dal/dalla docente stesso/a. Si invita a leggere attentamente le indicazioni circa le spese rimborsabili (ed in particolare all'intestazione di fatture e ricevute) presenti nel download.

Valutazione della richiesta e comunicazione dell'esito

La richiesta verrà valutata dal Direttore del Dipartimento e l'esito verrà comunicato dalla Segreteria di Dipartimento unitamente a:

  • indicazioni circa le modalità di consegna della documentazione
  • scadenza tassativa entro la quale deve avvenire la consegna

Erogazione del contributo

L’erogazione del contributo avverrà a seguito di presentazione di:

  • modulo “Richiesta di rimborso spese per soggiorni e visite per motivi di studio” (disponibile nel download di questa pagina) firmato dal docente proponente in originale o con firma digitale.  Vista l'emergenza sanitaria in corso per facilitare la sottoscrizione del documento da parte del/della docente è possibile prendere accordi con la Segreteria di Dipartimento;
  • documenti di spesa (biglietti, ricevute, fatture, scontrini, ecc). La documentazione va anticipata tramite email. In seguito alla valutazione verrà indicato quali documenti dovranno pervenire in formato originale.