Cerca
 cerca informazioni o persone
 

In questa pagina sono disponibili le informazioni relative ai seminari di credito organizzati dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e rivolti di norma agli studenti iscritti ai propri corsi di Laurea e Laurea magistrale.

Nella Locandina di ciascun seminario sono indicati:

  • i destinatari
  • i crediti assegnati
  • l’eventuale riserva di posti, in tutto o in parte (“precedenza”), per quanti sono in possesso dei requisiti specificati
  • modalità e tempistiche di iscrizione. Nel caso di cancellazione della prenotazione occorre procedere dal seguente link https://webapps.unitn.it/seminari/it/web/cancella
  • frequenza prevista

Lo studente che si sia iscritto senza cancellarsi (con le modalità sopra descritte ed entro lo stesso termine previsto per iscrizione on line) e che non si presenterà al seminario senza una valida motivazione (che verrà valutata da parte del Direttore del Dipartimento), non potrà prendere parte ad altri seminari per i tre mesi successivi.

Per gli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, la frequenza per almeno il 75% delle ore di didattica (o per altra percentuale specificata nella Locandina) e il superamento della prova di valutazione prevista dal docente determineranno l’acquisizione in carriera del numero di crediti previsto dal seminario.

I crediti saranno registrati in carriera come crediti a scelta libera o, nel caso di studenti iscritti a una LM e se richiesto in fase di iscrizione online, come crediti in “altre attività”.

È vietato acquisire i crediti  dello stesso seminario più di una volta, anche in anni accademici diversi.

Si ricorda di leggere sempre con attenzione il Regolamento didattico del proprio corso di studio per le informazioni specifiche sull’acquisizione di crediti tramite attività seminariali.

Per gli studenti afferenti ad altri Dipartimenti, ove previsti tra i destinatari, è previsto il rilascio di un Attestazione di frequenza.

Docente proponente: per inserire la proposta di seminario di credito, clicca qui

Prenotazioni seminari Dipartimento Sociologia - Università degli Studi di Trento


Elenco degli eventi afferenti al Dipartimento di Sociologia: per iscriverti clicca sul nome dell'evento desiderato, ti apparirà una schermata che richiederà alcuni tuoi dati. Inserendo l'indirizzo mail potrai ricevere, oltre alla copia della registrazione, eventuali nostre comunicazioni.


Iniziative attivate a.a. 2017/2018

Advanced English for Sociology and International Studies

Docente proponente : Vincenzo Della Sala
Docenti relatori : Síle O’Hora
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: Dal 29/09/2017 all' 11/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Advanced English for Sociology and International Studies: rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il corso prevede 40h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso, rivolto ad approfondire l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, porta gli studenti al livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso gli studenti devono aver già un buon livello di inglese (per esempio aver superato il livello B2a al CLA) e devono sostenere un test di piazzamento che si svolgerà durante la prima lezione.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.

La partecipazione al seminario per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determineranno l’attribuzione di 4 crediti formativi.
Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 22 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 25)




Stop Iscrizione non attiva

English for Academic Writing and Presentations (for Sociology and International Studies)

Docente proponente : Vincenzo della Sala
Docenti relatori : Síle O’Hora
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: Dal 25/09/2017 al 27/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Rivolto a tutte le lauree triennali e magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e, nei limiti specificati di seguito, eventualmente anche ai corsi di studio di altri Dipartimenti dell’Ateneo, il corso prevede 40h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre. Il corso è volto ad approfondire le capacità di scrivere brevi paper accademici e fare presentazioni su temi sociologici e di studi internazionali in inglese, e richiede un livello di competenza linguistica superiore al B2 (rif. Common European Framework).
Per la partecipazione al seminario è data priorità agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; per gli studenti di altri Dipartimenti, ci si riserva di verificare la disponibilità, durante la prima lezione del seminario.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.

La partecipazione al seminario per almeno 75% delle ore e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 4 crediti formativi per gli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; o il rilascio di un attestato di partecipazione per gli studenti di altri Dipartimenti.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 20 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 25)




Stop Iscrizione non attiva

Geni ed eroi della scienza - Il premio Nobel e l'immagine pubblica della scienza

Docente proponente : Massimiano Bucchi
Docenti relatori : Massimiano Bucchi, Steven Shapin, Alberto Brodesco
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 18/10/2017 al 22/11/2017
Sede: Sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto, Via Calepina, 1, Trento- Sala conferenze del MUSE, Corso del Lavoro e della Scienza, 3, Trento

Mercoledì 18 ottobre 2017, ore 17:00
Sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto, Via Calepina, 1, Trento
Un Nobel è per sempre. Come il premio Nobel ha (re)inventato l'immagine pubblica dello scienziato
Massimiano Bucchi, sociologo della scienza, Università di Trento

Giovedì 26 ottobre 2017, ore 17:30
Sala conferenze del MUSE, Corso del Lavoro e della Scienza, 3, Trento
Being a scientist: yesterday, today and tomorrow
Steven Shapin, storico della scienza, Harvard University
A seguire: “Les Jeux Sont Science”: performance video-musicale de Les Jeux Sont Funk
Introduzione di Massimiano Bucchi

Mercoledì 8 novembre 2017, ore 17:00
Sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto
Dal camice bianco allo smoking. La rappresentazione del premio Nobel nella fiction
Alberto Brodesco, studioso di cinema/tv/culture digitali, Università di Trento
Introduzione di Massimiano Bucchi

Mercoledì 22 novembre 2017, ore 17:00
Sala conferenze della Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto
“Winners drink free”. I Simpson e il Nobel
Proiezioni e introduzione a cura di Alberto Brodesco
Introduzione di Massimiano Bucchi

Rivolto agli studenti dell'Ateneo Unitrento, in particolare a LT Sociologia. La partecipazione a due incontri a scelta e la stesura di una relazione di 2-3 cartelle determina l’attribuzione di 1 CFU. La partecipazione a tre incontri e la stesura di una relazione di 5-6 cartelle determina l'attribuzione di 2 CFU. Consegna della relazione entro il 6 dicembre 2017. Numero di iscritti: 75. Iscrizioni on-line entro l'11 ottobre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito.




Stop Iscrizione non attiva

Lean Startup

Docente proponente : Vincenzo D'Andrea
Docenti relatori : Alessio Salvetti
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 2/10/2017 al 20/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Nel metodo Lean Startup, un esperimento è qualcosa in più di una ricerca teorica: è anche un primo prodotto. Se l’esperimento che abbiamo descritto (o qualunque altro) funziona, permette al manager di avviare la sua campagna: reclutare gli early adopter, coinvolgere altri dipendenti nelle repliche successive o altri esperimenti e alla fine iniziare a sviluppare un prodotto. Quando il prodotto sarà pronto per essere distribuito su ampia scala, avrà già un certo numero di utenti consolidati. Avrà risolto una serie di problemi concreti e fornito specifiche dettagliate su ciò che bisogna sviluppare. A differenza del tradizionale processo di ricerca di mercato o di pianificazione strategica, le specifiche saranno fondate su ciò che sta già funzionando oggi e non sulla previsione di ciò che potrebbe funzionare domani”. (Eric Ries, “Lean Start-up”)

Il filone della Lean Start-up, ovvero il tentativo di rendere “scientifico” il passaggio dall’idea all’impresa, si sta rivelando la teoria più innovativa ed efficacie da applicare nella delicata fase di creazione d’impresa. Essa si basa sul considerare una start-up in modo affatto differente da un’impresa tradizionale, e definisce quello che è il ciclo ottimale di ideazione – creazione – apprendimento per testare la propria idea imprenditoriale e farla crescere in modo armonico grazie al feedback dei primi clienti (early adopter).

La finalità principale è quella summenzionata di trasmettere la metodologia della Lean Startup per fornire conoscenze e competenze relativa alla creazione d’impresa all’interno di una dinamica di minimizzazione del rischio e ottimizzazione delle risorse mediante un feedback continuo dal mercato

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 27 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 20)




Stop Iscrizione non attiva

La consultazione etnoclinica con le persone migranti: strategie metodologiche e percorsi operativi

Docente proponente : Davide Galesi
Docenti relatori : Vari
Destinatari : Il seminario è consigliato agli studenti del Corso di Laurea (triennale) in “Servizio sociale” (SS) e del corso di Laurea magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” (MOVASS), ma aperto a studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 28/09/2017 al 16/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Nell'attività quotidiana dei servizi sociali e sanitari l’incontro con i migranti diviene sempre più frequente e complesso. Il seminario si propone di introdurre ai principali riferimenti teorici, metodologici e operativi dell'etnoclinica, con l'obiettivo di migliorare le strategie di accoglienza e di intervento, ripartendo dai codici comunicativi delle culture di provenienza e dei loro sistemi di cura. Per favorire questo approccio è indispensabile mettere in condizione gli operatori di conoscere non solo le modalità relazionali, ma anche le categorie nosografiche ed eziologiche con cui il disagio bio-psico-sociale è costruito nelle società non occidentali, al fine di non precludere la possibilità di una efficace costruzione condivisa e partecipata dei percorsi socio-terapeutici e socio-assistenziali.
Il seminario è particolarmente consigliato agli studenti del Corso di Laurea (triennale) in “Servizio sociale” (SS) e del corso di Laurea magistrale in “Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali” (MOVASS), i quali hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito), pur essendo aperto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea (triennale) e di Laurea Magistrale del solo Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione al seminario per almeno il 80 % delle ore di lezione (12 ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (svolgimento di una tesina finale) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 22/09/2017 (numero massimo iscritti: 25)




Stop Iscrizione non attiva

L'intervento internazionale fra sfera umanitaria e ragioni di potenza: le sfide per peacebuilding e statebuilding

Docente proponente : Roberto Belloni
Docenti relatori : Ervjola Selenica
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 9/10/2017 al 13/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di fornire agli studenti gli strumenti analitici e concettuali per analizzare l’evoluzione degli interventi internazionali di mantenimento e costruzione della pace e dello stato a partire dalla presentazione, nel 1992, dell’Agenda for Peace da parte dell’allora Segretario Generale ONU Boutros Ghali. Tale documento prefigurava una forma di responsabilità d’intervento umanitario collocandola all’interno di un meccanismo di governance globale. A distanza di 25 anni, davanti al ritorno su ampia scala dell’unilateralismo di grandi e medie potenze, il Segretario Generale ONU, Antonio Guterres, propone oggi un approccio più olistico, ponendosi l’obiettivo di ridisegnare l’intera architettura della pace e della sicurezza dell’ONU.
Il seminario analizza questa evoluzione attraverso una serie di casi studio emblematici, mettendo in relazione riscontri empirici ed elaborazioni teoriche prodotte della letteratura nell’ambito dei peace and conflict studies, e discutendo le principali linee di tendenza in atto nel sistema internazionale e nel dibattito geostrategico (es. realpolitik vs pace liberale).
Alla fine del corso gli studenti saranno in possesso delle nozioni fondamentali per applicare criticamente i concetti di peacebuilding e statebuilding ai contesti post-bellici contemporanei.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 4 ottobre 2017 (numero massimo iscritti: 30)




Stop Iscrizione non attiva

Alle origini delle migrazioni: comprendere i conflitti in Africa sub-Sahariana

Docente proponente : Roberto Belloni
Docenti relatori : Sara De Simone
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 4/10/2017 al 15/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di fornire agli studenti una lettura critica delle cause dei fenomeni migratori dall’Africa Subsahariana, andando oltre la narrazione mainstream dell’Africa contemporanea povera e in guerra, e analizzando invece le dinamiche economiche, politiche e sociali che caratterizzano il continente e ne determinano posizionamento nel sistema internazionale.

La partecipazione ad almeno l’80% delle ore di lezione e la preparazione di un elaborato su indicazione della docente saranno valutati CFU 2.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 29 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 40).




Stop Iscrizione non attiva

Narrare la guerra: i conflitti armati contemporanei oltre la notizia

Docente proponente : Paolo Foradori
Docenti relatori : Vari
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 5/10/2017 al 13/11/2017
Sede: Centro per la Cooperazione, Vicolo San Marco 1, Trento

Il seminario è un’iniziativa del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e della Scuola di Studi Internazionali in collaborazione con il Centro per la Cooperazione Internazionale di Trento e il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani.

Le narrazioni prodotte dai media sulle guerre diffondono la prospettiva di chi opera nei conflitti, enfatizzando o celando determinati eventi e individui. Racconti e reportage danno un volto alla guerra che spesso sentiamo così lontana dalla nostra società e quindi non riusciamo a comprendere fino in fondo cosa significhi “esserci dentro”. Dare un senso concreto, attraverso una spiegazione critica delle narrazioni, della situazione geo politica e dei fenomeni oggi più rilevanti intorno ai conflitti, è lo scopo del seminario che si propone di superare una lettura stereotipata dei conflitti per rendere visibili le dinamiche da cui i conflitti stessi emergono e si sviluppano.
Il seminario si propone di fornire gli strumenti: per comprendere i conflitti contemporanei, e per leggere criticamente le informazioni relative ai conflitti contemporanei e per prendere consapevolezza delle narrazioni intorno alle guerre e agli attori coinvolti. Infine offre una riflessione per la comprensione dei principali elementi che legano il racconto dei conflitti a livello giornalistico e la ricezione del pubblico.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di:
- 2 CFU (credito formativo universitario) per gli/le iscritti/e del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale;
- o di un attestato di frequenza per gli/le iscritti/e degli altri Dipartimenti (con eventuale possibilità di successivo riconoscimento del credito se previsto dal regolamento del proprio corso di studio – informazioni disponibili presso l’Ufficio offerta Formativa e Gestione Studenti a cui afferisce il proprio Dipartimento)

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminri-di-credito fino al 2 ottobre 2017 (numero massimo iscritti: 50).

Per gli studenti e le studentesse dell’Università di Trento e dell’Honours Programme TALETE il percorso è gratuito.

Per chi non è studente/essa dell’Università di Trento si richiede la compilazione del modulo al seguente indirizzo www.tcic.eu per il pagamento della quota di iscrizione individuale di Euro 30,00 da versare contestualmente all’invio dell’adesione.
Copia della ricevuta di pagamento dovrà essere inviata a elisa.rapetti@tcic.eu, solo dopo aver ricevuto conferma della partecipazione




Stop Iscrizione non attiva

Corso 1 Competenze linguistiche – Inglese -135422

Docente proponente : Vincent Della sala
Docenti relatori : Sile O'Hora
Destinatari : Studenti CdS SI
Periodo di svolgimento: Dal 25 settembre al 20 dicembre 2017
Sede: Dipartimento sociologia e e Ricerca Sociale

Department of Sociology and Social Research - via Verdi 26
Martedì ore 14.00 – 16.00 Aula 6
Giovedì ore 11.00 – 13.00 Aula 6
(vedi orario lezioni)

Rivolto in particolare agli studenti del corso di studio in Studi internazionali, il corso prevede 36h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre, per 3 edizioni. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, necessita di un livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso, gli studenti devono sostenere un test di piazzamento che si è svolto il 14 settembre 2017 presso aula test 1 presso il CLA, oppure essere in possesso di un certificato B2, da presentare al docente all’inizio del corso. Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.
La partecipazione al corso per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determinerà l’attribuzione di 6 crediti formativi.
Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 25 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Corso 2 Competenze linguistiche – Inglese -135422

Docente proponente : Vincent Della Sala
Docenti relatori : Sile O'Hora
Destinatari : Studenti SI
Periodo di svolgimento: 25/09/2017 al 20/12/2017
Sede: Dipartimento Sociologia e Ricerca Sociale

Department of Sociology and Social Research - via Verdi 26
mercoledì ore 16.00 – 18.00 Aula 6
Giovedì ore 11.00 – 13.00 Aula 6
(vedi orario lezioni)

Rivolto in particolare agli studenti del corso di studio in Studi internazionali, il corso prevede 36h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre, per 3 edizioni. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, necessita di un livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso, gli studenti devono sostenere un test di piazzamento che si è svolto il 14 settembre 2017 presso aula test 1 presso il CLA, oppure essere in possesso di un certificato B2, da presentare al docente all’inizio del corso. Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.
La partecipazione al corso per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determinerà l’attribuzione di 6 crediti formativi.
Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 25 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

Corso 3 Competenze linguistiche – Inglese -135422

Docente proponente : Vincente Della Sala
Docenti relatori : Leah Kaplan
Destinatari : Studenti SI
Periodo di svolgimento: 25/09/2017 al 20/12/2017
Sede: Dipartimento Sociologia e Ricerca Sociale

Department of Sociology and Social Research - via Verdi 26
Giovedì ore 18.00 – 20.00 Aula 6
Venerdì ore 16.00 – 18.00 Aula 6
(vedi orario lezioni)

Rivolto in particolare agli studenti del corso di studio in Studi internazionali, il corso prevede 36h di lezioni e viene attivato nel 1° e nel 2° semestre, per 3 edizioni. Il corso, rivolto ad approfondire sia l’inglese generale che l’inglese per Sociologia e Studi internazionali, necessita di un livello B2 di competenza linguistica (rif. Common European Framework). Per frequentare il corso, gli studenti devono sostenere un test di piazzamento che si è svolto il 14 settembre 2017 presso aula test 1 presso il CLA, oppure essere in possesso di un certificato B2, da presentare al docente all’inizio del corso. Il corso prevede l'acquisto di un libro di testo.
Per l’accesso è comunque obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato.
La partecipazione al corso per almeno 75% delle ore e lo svolgimento dell’esame finale determinerà l’attribuzione di 6 crediti formativi.
Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 25 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 30)



Stop Iscrizione non attiva

L'argomentazione scientifica

Docente proponente : Domenico Tosini
Docenti relatori : Claudio Tugnoli
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 6/11/2017 al 6/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il controllo delle procedure argomentative è una precondizione sia della ricerca scientifica in qualsiasi ambito disciplinare, sia della costituzione e gestione del consenso in una libera società democratica – un consenso responsabile e partecipato, quale può emergere solo dal libero confronto tra posizioni diverse gestito con metodo razionale. L’impersonalità delle procedure di controllo e verifica dei ragionamenti è una precondizione di oggettività e validità intrinseca dell’argomentazione nelle sue varietà fondamentali. La messa a punto dei procedimenti argomentativi avrà lo scopo di strutturare e filtrare criticamente le modalità definizionali, le inferenze, sia deduttive che induttive, le proposte esplicative e previsionali. La trattazione si avvarrà di esempi e procedure tipiche in cui la ricerca in qualsiasi disciplina mostra la sua valenza critica, indispensabile per una compiuta ricerca scientifica, fornendo allo studente di sociologia la padronanza consapevole delle procedure argomentative essenziali, indispensabili per una corretta esposizione e trattazione di qualsiasi tema.
Le lezioni frontali sono finalizzate all’analisi di testi e allo svolgimento di esercizi (in classe e a casa) di volta in volta assegnati dal docente e restituiti corretti.
Testo in adozione (obbligatorio):
Irving M. Copi – Carl Cohen, Introduzione alla logica, terza edizione, Il Mulino, Bologna 1999;
Testi di riferimento:
Giovanni Boniolo – Paolo Vidali, Strumenti per ragionare. Logica e teoria dell’argomentazione, Bruno Mondadori, Milano 2011;
Giovanni Manetti – Adriano Fabris, Comunicazione, Editrice La Scuola, Brescia 2011.

Rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea magistrale del solo Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, il seminario è consigliato particolarmente ai neo immatricolati. La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (24) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 31 ottobre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 50)




Iscriviti

Sociologia della salute, del consumo e dell’alimentazione: teoria e pratica della ricerca

Docente proponente : Domenico Tosini
Docenti relatori : Filippo Oncini
Destinatari : Studenti DSRS triennali
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 13/11/2017 al 15/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Per chi?: il seminario si rivolge a tutti gli studenti di laurea triennale del dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
Il corso prevede 24 ore di lezione frontale e laboratori.
Per informazioni: filippo.oncini@unitn.it
Il seminario si propone di fornire agli studenti gli strumenti analitici e concettuali per costruire e sviluppare un progetto di ricerca multimetodo su un tema di rilevanza per la sociologia della salute, del consumo e dell’alimentazione. Gli studenti verranno divisi in gruppi di ricerca monotematici (e.g. il fumo, l’alcol, il cibo) e attraverso l’utilizzo di tecniche di ricerca qualitative e quantitative, elaboreranno un report e una presentazione. Il docente seguirà la costruzione, lo sviluppo, e la stesura finale del report, presentando al contempo le teorie sociologiche più rilevanti per formulare le domande di ricerca.

Valutazione: partecipazione al seminario per almeno 7 lezioni (21 ore), elaborazione di un report di ricerca di gruppo e presentazione in classe dei risultati della ricerca.
CFU 3

Iscrizioni on-line fino al 7 novembre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 25)




Iscriviti

Percorso orientativo Lauree Magistrali e mondo del lavoro

Docente proponente : Barbara Poggio
Docenti relatori : Elisa Bellè
Destinatari : Studenti DSRS triennali
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 7/11/2017 al 27/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il corso si propone un duplice obiettivo. Da un parte, intende approfondire le caratteristiche salienti dell’attuale mercato del lavoro, in specifica relazione alle dinamiche occupazionali dei/delle neolaureate/i nel contesto locale e italiano. Dall’altra, si propone di fornire un insieme di strumenti e conoscenze utili all’orientamento all’interno del mercato del lavoro stesso (scelta professionale, ricerca di impiego, gestione della selezione), focalizzando l’attenzione sulle esigenze di coloro che conseguiranno un titolo di studio in Sociologia.

A tale scopo, verranno forniti strumenti utili ad operare una scelta il più possibile coerente rispetto al percorso formativo e alle propensioni individuali. Verrà inoltre posta attenzione alla questione della permanenza qualificata sul mercato del lavoro, affrontando temi cruciali, quali la conciliazione fra tempi di vita e tempi di lavoro e la formazione continua. Il corso prevede un lavoro fortemente interattivo in aula, grazie alle testimonianze di sociologi e sociologhe, o di altre figure attinenti al profilo dei/lle laureati/e in sociologia, occupati/e in organizzazioni operanti in vari settori (servizi, pubblica amministrazione locale, organismi sovranazionali, terzo settore, comunicazione, produzione e distribuzione).

Il seminario è rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea (triennale) del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, ed in particolare agli studenti del Corso di Laurea in Sociologia che hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza (sempre previa iscrizione on-line come descritta di seguito).
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle 21 ore di lezione e lo svolgimento di un elaborato finale determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).
L’elaborato si basa sulla realizzazione di almeno una intervista a scelta fra: una persona laureata in Sociologia che svolga un lavoro di possibile interesse; una persona che, pur non avendo una formazione sociologica, ricopra un ruolo in cui sono utilizzate competenze sociologiche e svolga un lavoro di possibile interesse; un/a testimone privilegiato/a, con il/la quale approfondire una o più tematiche selezionate, relative all’inserimento lavorativo dei/lle neo-laureati/e. È prevista inoltre la consegna di un elaborato scritto, in cui occorre presentare e discutere brevemente la/e intervista/e realizzata/e, affrontando una o più tematiche attinenti all’inserimento nel mondo del lavoro emerse nel corso del colloquio.

Iscrizioni on-line fino al 3 novembre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 40)




Iscriviti

Sociologia di YouTube

Docente proponente : Mario Diani
Docenti relatori : Alberto Brodesco
Destinatari : Studenti DSRS triennali
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 10/11/2017 all'1/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario intende fornire agli studenti degli strumenti per ragionare su YouTube come oggetto di ricerca sociologica. Ad alcune nozioni teoriche e metodologiche per lavorare su e con l’immagine audiovisiva verranno affiancate delle sessioni pratiche, che familiarizzeranno gli studenti con dei software (in particolare ELAN – The language archive) in grado di supportare la ricerca in quest'ambito.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti per “Attività a scelta dello studente” o come “Altre attività”.
Gli iscritti ai corsi di Laurea triennali in “Sociologia” e in “Servizio Sociale” del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario (nell’ambito della procedura on line descritta di seguito).

La partecipazione al seminario e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale, determinerà l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 7 novembre 2017 (numero massimo iscritti: 25)




Iscriviti

Paesaggio alimentare: uomini, cultura, territorio e patrimonio immateriale

Docente proponente : Casimira Grandi
Docenti relatori : Marta Villa
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 19/10/2017 al 7/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario di credito nasce all’interno della collaborazione con Vigilianum che intende sperimentare il dialogo col territorio, la sinergia con le istituzioni e le formazione trasversale e parallela. Attraverso l’attività seminariale si intende trasmettere la conoscenza dei concetti chiave di antropologia e storia dell’alimentazione in relazione alla valorizzazione del paesaggio, del prodotto territoriale, dell’identità, della tradizione e delle pratiche di innovazione e reinvenzione legate al patrimonio immateriale.

• Comprensione dei fenomeni culturali legati al patrimonio immateriale in chiave transdisciplinare
• Comprensione del valore inestimabile del Patrimonio Immateriale del Paesaggio attraverso il recupero e la memoria visiva del paesaggio agrario (casework sui cereali alpini)
• Comprensione dell’importanza del Digital Cultural Heritage per la valorizzazione della memoria agraria e urbana alpina paesaggistica - alimentare di questo territorio, declinata in modo integrato
• Comprensione di fenomeni culturali legati al patrimonio specifico di un territorio esplicato anche attraverso la valorizzazione di un prodotto locale grazie ad una visione ampia, trasversale, sinergica e multidisciplinare;
• Conoscenza di prodotti territoriali legati al patrimonio collettivo, loro valorizzazione sociale e culturale, nonché il loro legame con il paesaggio agricolo e la capacità di una “lettura visiva” di esso per comprenderne le variegate tipologie
• Capacità di condurre autonomamente ricerche secondo il metodo storico e antropologico al fine di realizzare un progetto di valorizzazione di uno specifico aspetto (prodotto territoriale o microterritoriale, distretto agricolo, biodistretto, filiera, consorzi di produttori, ricette tradizionali, innovazioni locali e valorizzazioni globali di un prodotto, prodotti e biodiversità) legato al paesaggio e al territorio in chiave di promozione culturale.

La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 16 ottobre 2017 (numero massimo iscritti: 25)




Stop Iscrizione non attiva

MEUT 2017 - Model European Union Trento

Docente proponente : Vincenzo Della Sala
Docenti relatori : Operatori MEUT
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 4
Periodo di svolgimento: Dall' 11/11/2017 al 18/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale


Model European Union è un progetto unico in Europa, grazie al quale tanti giovani europei possono simulare il processo legislativo ordinario di Commissione europea, Parlamento e Consiglio dell’Ue vivendo appieno lo spirito europeo!
La simulazione riguarda in particolare il dibattito di due proposte presentate dalla Commissione europea. Gli studenti potranno partecipare all’evento in qualità di Eurodeputato nel Parlamento, di Ministro di uno stato membro nel Consiglio Ue o di giornalista. Si tratta quindi di un’opportunità per gli studenti di mettere in pratica quanto appreso sui libri e allenare le proprie abilità retoriche.
Ad ogni partecipante verrà assegnato un ruolo ben preciso e fornito tutto il materiale necessario per prepararsi al meglio in vista della simulazione.
É importante investire del tempo per familiarizzare con le proposte su cui verterà il dibattito: infatti solo dopo aver svolto una ricerca accurata riguardo le posizioni e le opinioni del vostro partito e/o del vostro paese sarete in grado di mettervi davvero nei panni del politico che andrete a rappresentare. Allo stesso tempo potrete comprendere in prima persona quanto sia fondamentale trovare un compromesso nelle decisioni politiche e - non meno importante - come funziona il processo legislativo europeo, che influenza in maniera decisiva le nostre vite e quelle di tutti i cittadini europei.
NB: La simulazione si terrà in lingua inglese. Agli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale verranno attribuiti 4 CFU.
Le iscrizioni apriranno a fine settembre e termineranno il 16 ottobre.
Per iscrivervi visitate: https://meutrentoblog.wordpress.com e seguiteci su Facebook per tutti gli aggiornamenti: https://www.facebook.com/MeuTrento/

Model European Union is a unique project in the EU, thanks to which university students can simulate the ordinary legislative process of the European Commission, the European Parliament and the Council of the European Union, experiencing the authentic European spirit!
The simulation will focus specifically on two proposals presented by the European Commission. The students will participate as MEPs in the Parliament, Ministers in Council or journalists. The participants will have a great opportunity to put into practice what they have learned in books and to train their rhetorical and public speaking skills. Each participant will receive a specific role and will be provided with the necessary information material. It is utterly important to take time for individual preparation beforehand, by carefully analysing the proposals that will be discussed during this seminar, since only a thorough preparation will make you able to slip a MEP's or a Minister's shoes.
At the same time, it will offer the participants a glimpse into how significant it is to find compromise with other factions, and last but not least, how the decision-making process in the EU works, which is something that hugely impacts our lives.
Attention: the official language of the seminar will be English. Participants will be awarded with 4 ECTS (applicable to students from the Department of Sociology and Social Research ONLY).
The enrolment will open from the end of September until October 16th, apply here: https://meutrentoblog.wordpress.com, and follow us on Facebook: https://www.facebook.com/MeuTrento/




Stop Iscrizione non attiva

Introduzione al pensiero sistemico per comprendere e gestire problemi complessi

Docente proponente : Marco Brunazzo
Docenti relatori : Rocco Scolozzi
Destinatari : Studenti DSRS triennali, in particolare LT_SI
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Dal 14/11/2017 al 23/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il pensiero sistemico (o “pensare per sistemi”) si propone di riconoscere le interdipendenze e i circuiti retroattivi (feedback loop) tra gli elementi di sistemi e di esplicitare le relative strutture alla base di dinamiche ricorrenti. La formalizzazione di tali strutture nei problemi complessi (come quelli sociali e ambientali) permette di esplicitare le eventuali premesse non funzionali e individuare le leve più efficaci per modificare dinamiche non desiderabili, quindi di migliorare i processi decisionali.
I partecipanti potranno acquisire attitudini e strumenti di pensiero sistemico, per riconoscere le complessità nei problemi d’interesse; acquisire le basi per sviluppare modelli qualitativi di simulazione e poter ipotizzare soluzioni “sistemiche” a problemi complessi.
Risultati attesi: diagrammi causali (causal loop diagram) su problemi d’interesse dei partecipanti, possibile base di ricerca e approfondimento (tesine), pubblicati e condivisi sulla piattaforma web Insight Maker.


La partecipazione al seminario per almeno il 80 % delle 9 ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (presentazione finale) determineranno l’attribuzione di 1 CFU (crediti formativi universitari).


Iscrizioni on-line fino al 9/11/2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 20)



Iscriviti

Lavorare nel sociale: identità e metodi di fronte ai mutamenti di politiche

Docente proponente : Carlo Borzaga
Docenti relatori : Urban Nothdurfter
Destinatari : Studenti DSRS magistrali, in particolare LM_MOVASS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 27/10/2017 al 7/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Obiettivi: Prendendo le mosse da un avvicinamento al tema in termini diacronici, il seminario intende mettere in luce che il lavoro sociale deve sempre essere inteso come sistema di pratiche professionali comunque integrate in un contesto più ampio di bisogni, risposte e politiche sociali mutevoli nel tempo. In questo senso, la discussione metodologica nel lavoro sociale deve sempre essere affrontata con riferimento all’ambiente in cui operatrici ed operatori sono inseriti e chiamati a svolgere il loro operato professionale. In base a questa chiave di lettura, il seminario intende affrontare i temi dell’identità e dei metodi del lavoro sociale di fronte ai mutamenti di politiche e servizi sociali attualmente in atto. Tenendo conto di alcune tendenze di sviluppo globali sul piano delle politiche l’obiettivo principale del seminario è dunque quello di discutere con studentesse e studenti le prospettive di mutamento del sistema dei servizi enucleando nodi critici, sfide e potenzialità per il lavoro nel sociale oggi e domani ed interrogandosi sui possibili sviluppi dell’identità e dei profili di competenza delle figure professionali coinvolte.

La partecipazione al seminario per almeno il 80 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (presentazione finale) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).



Iscrizioni on-line fino al 23 ottobre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 30)





Stop Iscrizione non attiva

ANNULLATO/Andare in archivio: primi passi nella sociologia storica

Docente proponente : Andrea Cossu, Serena Luzzi
Docenti relatori : Vari
Destinatari : Studenti DSRS triennali LT_SOC
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 24/10/2017 al 17/04/2018
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, Archivio Provinciale

Obiettivi: Il seminario prevede un percorso di familiarizzazione alla ricerca d’archivio nella sociologia storica, attraverso una serie di incontri con specialisti, docenti universitari e archivisti. A una illustrazione del lavoro seguiranno delle esercitazioni pratiche e delle attività individuali, che saranno oggetto della valutazione finale. Il seminario è particolarmente indicato come momento di passaggio per gli studenti che stanno valutando l’iscrizione al corso di laurea in SRS, dove sosterranno un esame di Metodi della ricerca storica e uno di Sociological Approaches to Culture che prevede molte letture nell’area della sociologia storica. Oltre all’iscrizione online, lo studente deve inviare una lettera di motivazione di una pagina in cui illustra i motivi per cui la frequenza del seminario può contribuire al suo percorso di crescita formativa.

Rivolto agli studenti del corso di Laurea triennale in Sociologia del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (18) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).
Iscrizioni on-line fino al 18 ottobre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito più lettera di motivazione all’email stas.srs@unitn.it (numero massimo di partecipanti: 15)





Stop Iscrizione non attiva

L'Unione Europea e le sue periferie

Docente proponente : Roberto Belloni
Docenti relatori : Vari
Destinatari : Studenti DSRS triennali, in particolare LT_SI
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dall'8/11/2017 al 13/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario affronta il tema delle relazioni tra l'UE e l'Europa orientale e balcanica dalla fine della guerra fredda ad oggi. Saranno discusse le guerre degli anni '90 ed il processo di integrazione europea dell'Europa sud orientale, la relazione tra l'UE e la Turchia, il Partenariato orientale con il mondo ex sovietico ed il conflitto in Ucraina. Saranno poi affrontati alcuni temi trasversali come: gli effetti della promozione da parte dell'UE dei diritti umani e della libertà di stampa; la gestione dei flussi migratori sulla rotta balcanica, le politiche della memoria.

Con la frequenza è obbligatoria (di un minimo 9 lezioni su 12), e il superamento del test finale, saranno assegnati 2 CFU.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 2 novembre 2017 (numero massimo 70 iscritti)



Iscriviti

Tra Brexit e Westminster. Un sistema politico alla prova

Docente proponente : Marco Brunazzo
Docenti relatori : Gianfranco Baldini
Destinatari : Studenti DSRS triennali, in particolare LT_SI
Crediti CFU: 1
Periodo di svolgimento: Dal 14/11/2017 al 16/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Il seminario si propone di esaminare il cambiamento del sistema politico britannico negli ultimi anni e il significato delle sfide emerse con il referendum sull’uscita dall’Unione Europea nel 2016. L’obiettivo è di fornire le coordinate per la comprensione di un fenomeno che sta causando grande incertezza in uno dei sistemi politici tradizionalmente più stabili tra le democrazie consolidate.

La partecipazione al seminario a tutte le lezioni e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 1 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line fino al 9 novembre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 20)



Iscriviti

Comunicare in modo chiaro e conciso

Docente proponente : Mario Diani
Docenti relatori : Enrico Franco
Destinatari : Studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 7/11/2017 all'11/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale


Il seminario ha lo scopo di migliorare le competenze dei partecipanti nella stesura di testi capaci di comunicare le informazioni e le idee in modo chiaro e conciso.
Il seminario si concentrerà sulle regole essenziali per una buona scrittura, offrendo numerose occasioni per metterla in pratica.
Rivolto a tutti gli studenti dei corsi di Laurea e di Laurea magistrale del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.
La partecipazione al seminario per almeno il 75 % delle ore di lezione (12) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (elaborato scritto con discussione in aula) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 2 novembre 2017 (numero massimo iscritti: 30)




Iscriviti

Da Sogno a Realtà

Docente proponente : Carlo Borzaga
Docenti relatori : Vittorino Filippas
Destinatari : Studenti DSRS magistrali
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 20/11/2017 all'11/12/2017
Sede: C-Lab Trento ovvero il Contaminatio Lab di Trento, situato presso L’Istituto di Arti Grafiche Artigianelli, Piazza Fiera 6, Trento. III piano

Il seminario è dedicato agli studenti iscritti al corso di Laurea Magistrale in Metodologia, Organizzazione e Valutazione dei Servizi Sociali (LM MOVASS), Sociology and Social Research (LM SRS) e Gestione delle Organizzazioni e del Territorio (LM GOT) del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale previa iscrizione on-line come descritta di seguito.

La partecipazione al seminario per almeno il 80 % delle ore di lezione e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente (presentazione finale) determineranno l’attribuzione di 2 CFU (crediti formativi universitari).

Le lezioni saranno tenute presso il C-Lab Trento ovvero il Contaminatio Lab di Trento, situato presso L’Istituto di Arti Grafiche Artigianelli, Piazza Fiera 6, Trento. III piano.

Iscrizioni on-line fino al 16 novembre 2017 su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito (numero massimo di partecipanti: 50)





Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari di credito validi per i Laboratori di Metodologia (LM SRS); o per altri codici di insegnamento per altri corsi di studio; oppure crediti a scelta libera o “altre attività”

Crash Course in Statistics for Sociological Research

Docente proponente : Stefani Scherer
Docenti relatori : Riccardo Ladini
Destinatari : studenti LM SRS
Periodo di svolgimento: Dal 27/09/2017 al 6/10/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Why this crash course and for whom?
The crash course is thought for (future) students of the MA program in Sociology and Social Research. It will provide the necessary basics in statistics for the mandatory courses of the first year for those who previously had no or little training on the topic during their BA studies.
The participation is not mandatory but strongly recommended in particular to all the students who do not have an adequate statistical background (including inferential statistics and multivariate reasoning).
The participation to the crash course does not require the enrollment in the MA program in Sociology and Social Research.
No credits are provided for attending the course.

For further information: stefani.scherer@unitn.it (instructor of the course on quantitative methods), enrico.rettore@unitn.it (MA study director), riccardo.ladini@unitn.it (instructor of the crash course).

Aims:
This short course gives an introduction to the necessary theoretical and methodological elements to understand and correctly employ statistical analyses in social science research. By using various examples from the social sciences, the course helps students to critically analyze survey data and to correctly interpret the results, both from a statistical and a substantial point of view. During the course, students will have the opportunity to carry out exercises coming from social survey data.

How to enroll: on-line here http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito until September 25, 2017 (no more than 25 people admitted)





Stop Iscrizione non attiva

Conducting Research on the Internet: Online Survey Design and Implementation with LimeSurvey

Docente proponente : Ivano Bison
Docenti relatori : Enzo Loner
Destinatari : Studenti DSRS magistrali
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 16/11/2017 al 7/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

The use of web-surveys for social science research is becoming increasingly common. This introductory seminar outlines practical and methodological issues for students to consider when using web-based questionnaires.
In the specific, the seminar focuses on developing the students’ expertise in relation to the use of LimeSurvey, a free software tool.
Requirements: basic skills in research methodology

Open to students of all Master’s degrees (LM SRS, LM GOT, LM MOVASS) of the Department of Sociology and Social Research, it is especially targeted at students of the Master’s degree in “Sociology and Social Research” (LM SRS) who have priority in admission (all students of all Master’s degrees of the Department of Sociology and Social Research have to register on-line).
Students attending at least 75 % of the lessons and making the work requested by the teacher will obtain 3 CFU (crediti formativi universitari).
For students of the Master's degree in Sociology and Social Research, the seminar is for the credits related to "Meth Lab 1" (cod. 135314) or "Laboratori di Metodologia/Meth Lab" (cod. 135210) or “Laboratori di Metodologia" (cod. 135040) or "free choice subject” (“Attività a scelta libera”). For students of others Master’s degrees the seminar is for the credits related to "free choice subject" (“Attività a scelta libera” o “Altre attività”) according the rules of their degree course.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 6/11/2017 (numero massimo iscritti: 30)



Iscriviti

Social Media Analysis

Docente proponente : Ivano Bison
Docenti relatori : Susanna De Luca
Destinatari : Studenti DSRS magistrali
Crediti CFU: 3
Periodo di svolgimento: Dal 27/10/2017 al 17/11/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Oggi una parte della reputazione di aziende/istituzioni/personaggi pubblici si costruisce online, diffondendosi con velocità e intensità inimmaginabili fino a poco tempo fa. Tenere monitorato ciò che i social media producono in termini di buzz (passaparola digitale) è esigenza sempre più sentita da parte del business, ma anche da parte del mondo accademico e della ricerca. Per condurre analisi sui contenuti digitali occorrono però figure specializzate, che siano a cavallo tra la ricerca tradizionalmente intesa e il mondo del web. Il seminario qui proposto ha l’obiettivo di illustrare e raccontare la complessità del mestiere del ricercatore digitale alle prese oggi con nuovi oggetti di studio, nuovi strumenti di rilevazione, nuove unità di analisi e nuove metriche.

Rivolto a tutte le lauree magistrali del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, sono previste 12h di lezioni e la stesura di una tesina finale da parte degli studenti. Durante il seminario gli studenti avranno modo di comprendere il valore della Social Media Analysis, discutendo le questioni metodologiche e operative. Gli studenti saranno direttamente coinvolti nella costruzione e conduzione di un progetto di ricerca ad hoc, attraverso l'utilizzo di software specifici di crawling (raccolta delle conversazioni online) e di analisi della rete. Durante il seminario saranno mostrati case study provenienti dalla diretta esperienza professionale del relatore.

Per l’accesso è obbligatoria l’iscrizione on line come di seguito specificato. La partecipazione al seminario per almeno 9 delle 12 ore e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente determineranno l’attribuzione di 3 crediti formativi per gli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale; o il rilascio di un attestato di partecipazione per gli studenti di altri Dipartimenti.

Per gli studenti del corso di Laurea magistrale in SOCIOLOGY AND SOCIAL RESEARCH (e ordinamenti precedenti) il seminario si intende valido per conseguire i crediti formativi relativi all’attività didattica “Meth Lab 1” (cod. 135314) o all’attività didattica “Laboratori di Metodologia/Meth Lab” (cod. 135210) o all'attività didattica "Laboratori di Metodologia" (cod. 135040) o come "Attività a scelta libera".
Per gli studenti degli altri corsi di laurea magistrale i crediti formativi saranno attribuiti come “attività a scelta dello studente” o “altre attività” compatibilmente con il regolamento del proprio corso di studi.


Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 23 ottobre 2017 (numero massimo iscritti: 30)




Stop Iscrizione non attiva
 
Seminari di credito validi per le competenze informatiche (e per i prerequisiti di informatica – ad esaurimento), oppure crediti a scelta libera o “altre attività”

Introduzione all'uso di STATA_settembre 2017

Docente proponente : Mario Diani
Docenti relatori : Cristiano Santinello
Destinatari : DRS studenti
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: 28/09/2017 e 29/09/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

L’obiettivo del seminario è quello di far prendere confidenza agli studenti con il programma di analisi dei dati Stata e di renderli in grado di svolgere in modo autonomo operazioni di data management. Più precisamente, ogni lezione consta di due parti, dove, nella prima vengono fornite le basi per l’utilizzo di singoli comandi, mentre nella seconda parte lo studente avrà la possibilità di confrontarsi direttamente con il programma risolvendo alcuni esercizi preparati dal docente.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti per “Attività a scelta dello studente” o come “altre attività”.

Aperto ai soli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

Ai partecipanti sono richieste conoscenze elementari di statistica (media, mediana, moda, valori assoluti e percentuali) e una buona familiarità con il Sistema operativo Microsoft Windows.

Per ottenere i 2 CFU (crediti formativi universitari) sono necessari: la partecipazione al seminario (per almeno il 75 % delle ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con STATA.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 21 settembre 2017 (numero massimo iscritti: 27)




Stop Iscrizione non attiva

Introduzione all'uso di STATA_ottobre 2017

Docente proponente : Mario Diani
Docenti relatori : Enzo Loner
Destinatari : studenti DSRS
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 10/10/2017 al 19/10/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

L’obiettivo del seminario è quello di far prendere confidenza agli studenti con il programma di analisi dei dati Stata e di renderli in grado di svolgere in modo autonomo operazioni di data management. Più precisamente, ogni lezione consta di due parti, dove, nella prima vengono fornite le basi per l’utilizzo di singoli comandi, mentre nella seconda parte lo studente avrà la possibilità di confrontarsi direttamente con il programma risolvendo alcuni esercizi preparati dal docente.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti per “Attività a scelta dello studente” o come “altre attività”.

Aperto ai soli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale, gli iscritti ai corsi di Laurea triennali in “Sociologia” e in “Servizio Sociale” hanno precedenza nell’ammissione alla frequenza del seminario (sempre nell’ambito della procedura on line descritta di seguito).

Ai partecipanti sono richieste conoscenze elementari di statistica (media, mediana, moda, valori assoluti e percentuali) e una buona familiarità con il Sistema operativo Microsoft Windows.

Per ottenere i 2 CFU (crediti formativi universitari) sono necessari: la partecipazione al seminario (per almeno il 75 % delle ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con STATA.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 5 ottobre 2017 (numero massimo iscritti: 25)




Stop Iscrizione non attiva

Dalle interviste all'uso di ATLAS.TI

Docente proponente : Domenico Tosini
Docenti relatori : Paola Capuano
Destinatari : Studenti DSRS triennali
Crediti CFU: 2
Periodo di svolgimento: Dal 23/11/2017 al 14/12/2017
Sede: Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale

Laboratorio Audiovisivo per la Ricerca Sociologica e metodi qualitativi (LARS)

Lo scopo del modulo è di introdurre all’approccio di ricerca sociologica qualitativa attraverso un’esperienza pratica di utilizzo del software ATLAS.ti per le prime fasi di analisi di interviste. Il seminario richiede la presenza attiva dei partecipanti.

Il seminario è preposto al fine di acquisire 2 crediti obbligatori relativi alle competenze informatiche previste dal Corso di Laurea in Sociologia (cod: 135105 e 135171 per TRS) e Servizio Sociale (cod: 135105).
Consente inoltre il superamento dei prerequisiti - informatica di base (cod: 135153) - delle Lauree triennali.
Per le altre lauree triennali e magistrali, in base ai rispettivi regolamenti, potranno essere riconosciuti come crediti per “Attività a scelta dello studente” o come “altre attività”.

Aperto ai soli studenti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale.

Per ottenere i 2 CFU (crediti formativi universitari) sono necessari: la partecipazione al seminario (per almeno il 75 % delle ore) e lo svolgimento del lavoro assegnato dal docente, compresa la prova finale con ATLAS.ti.

Iscrizioni on-line su http://www.sociologia.unitn.it/100/seminari-di-credito fino al 10 novembre 2017 (numero massimo iscritti: 30)



Iscriviti
 
Seminari generici/altri eventi
  Nessun elemento da visualizzare
 

 

a.a. 2017-2018 - II semestre
a.a. 2017-2018 - II semestre
    a.a. 2017-2018 - I semestre
    a.a. 2017-2018 - I semestre
    Archivio a.a. 2016-2017 - II semestre
    Archivio a.a. 2016-2017 - II semestre
    Archivio a.a. 2016-2017 - I semestre
    Archivio a.a. 2016-2017 - I semestre
    Archivio a.a. 2015-2016 - II semestre
    Archivio a.a. 2015-2016 - II semestre
    Archivio a.a. 2015-2016 - I semestre
    Archivio a.a. 2015-2016 - I semestre
    Archivio a.a. 2014-2015 - II semestre
    Archivio a.a. 2014-2015 - II semestre
    Archivio a.a. 2014-2015 – I semestre
    Archivio a.a. 2014-2015 – I semestre
    Archivio a.a. 2013-2014 – II semestre
    Archivio a.a. 2013-2014 – II semestre
    Archivio a.a. 2012- 2013
    Archivio a.a. 2012- 2013
    Archivio a.a. 2011-2012
    Archivio a.a. 2011-2012
    Archivio a.a. 2010-2011
    Archivio a.a. 2010-2011